Home
Su
Barriera Corallina
Monte Everest
Il Sahara
Il Gran Canyon
Il Salto Angel
Sala del Sarawak
Il Mauna Loa
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questa enorme fenditura nel deserto dell'Arizona, negli Stati Uniti é certamente la più grande al mondo. In alcuni luoghi il Gran Canyon raggiunge una profondità di 1600 metri e nel punto di massima ampiezza misura 29 chilometri. Il fiume Colorado, il cui corso va dalle Montagne Rocciose al golfo di California, percorre questa fenditura per tutta la sua lunghezza.

Un patrimonio di tutto il mondo

Il Gran Canyon rappresenta uno dei più spettacolari fenomeni naturali e riveste un'importanza particolare per i geologi che studiano la storia del pianeta. Nel 1919 fu istituito il Parco Nazionale e nel 1979 il Gran Canyon fu dichiarato patrimonio mondiale.

La storia raccontata dalle rocce

golden eagle print

Le pareti del Gran Canyon ci permettono di ripercorrere la storia di milioni di anni. Le rocce alla base del Canyon hanno 2000 milioni di anni; a quel tempo costituivano il fondo di un antico oceano. Nel corso di centinaia di milioni di anni si depositarono in successione strati di arenaria, scisto e roccia calcarea di differenti colorazioni. Circa 60 milioni di anni fa, poco dopo l'era dei dinosauri, lungo il letto roccioso, scorrevano due fiumi che esercitando la loro azione erosiva sulle rocce, scavarono le acque impetuose dei due fiumi con la loro aumentata potenza, proseguirono in modo ancora più incisivo la loro opera e la fenditura si fece via via più profonda.

Fasce climatiche diverse

Il Canyon é talmente profondo da comprendere diverse fasce climatiche. In altitudine la neve é presente per tutto l'inverno; la zona più fredda é detta North Rim e qui le precipitazioni nevose raggiungono in media i 3 metri di altezza. Sul fondo del Canyon invece il fiume attraversa un torrido paesaggio desertico.

La vita nel Canyon

Il Canyon ha un aspetto brullo, ma in realtà le differenze di clima consentono la crescita di numerose specie arboree e la sopravvivenza di svariati tipi di animali. Si possono contare altre 1000 diverse piante da fiori e almeno 300 specie di uccelli. Presso la sommità della gola si incontrano abeti e pioppi; sul fondo, dove le temperature sono molto più alte, le piante più comuni sono le cactacee. Lungo le pareti del Canyon, dove il clima é più fresco, vivono volpi grigie; lucertole, moffette e scorpioni preferiscono invece la macchia desertica sul fondo.

Fai felice Il Paese e scrivi un tuo commento se ti piace questo  sito o questa pagina
 Questo sito é autofinanziato...fai crescere con il tuo sponsor il Paese.
   
Il Paese dei Bambini che sorridono" ©
Partita Iva02895640361
Tutti i diritti riservati agli autori stessi.
E' severamente proibito copiare testi e immagini.
I trasgressori saranno perseguiti legalmente.
Per contatti scrivere:   Franca