Home
Su
Sono orribile
Mi sento a pezzi
Dieta
Uffa non sono...
La gelosia
Per un sorriso da star
Il cellulare
La compagnia
La delusione d'amore
Diario segreto
Libera uscita
Le mestruazioni
La moda
Il piercing
La punizione
La paghetta
Il tabacco
La timidezza
Non ho fame
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Voi lo amate ancora e lui non vi ama più. Vi ha detto che è finita. E voi state malissimo. Una delusione d'amore è come una bomba che vi esplode nel cuore e nella testa, sconquassando tutto il vostro essere. Lacrime, singhiozzi, disperazione, e una folla di perché. Perché è finita? Dove ho sbagliato? Che cosa ho fatto per meritare questo? Forse non ero abbastanza bella, abbastanza in gamba per lui? Colpa mia se non mi ama più? Insomma, avete lo stomaco stretto in una morsa di dolore, la vostra autostima è a zero e vi
sentite colpevoli, manchevoli, banali, disgraziate, prive di qualità...

 insomma infelici. Un mondo vuoto. Nel vostro cuore c'è solo assenza, mancanza, desolazione, abbandono, come se sulla faccia della terra non esistesse più nessuno, tranne il ragazzo che, guarda caso, non vi vuole più. «Soltanto lui vi manca, e il mondo appare vuoto», scriveva il poeta Lamartine, esprimendo in un solo verso tutta la confusione che avete nel cuore: lacrime, rabbia, vergogna, incredulità... I ricordi dei bei momenti passati insieme, tutti i sogni che avete accarezzato e che ora sono crollati di colpo vi fanno soffrire, e davanti a voi vedete solo macerie e rimpianti. Quando si sta cosi male, con il cuore a pezzi e il deserto davanti, il sapere che questa dolorosa esperienza capita a molti non è una gran consolazione. Che importanza può avere tutto il resto quando si ha la sensazione che la vita si sia fermata? Eppure un giorno o l'altro bisognerà fare il primo passo per venirne fuori, anche se per il momento non ne avete nessuna voglia. Chiudersi nel proprio dolore, girare il coltello nella piaga ricordando i momenti felici, ripercorrere instancabilmente nei minimi dettagli la vostra bella storia d'amore finita male vuol dire amare ancora, anche se questo amore muore proprio perché non è corrisposto.
Allora bisognerà elaborare il lutto, e per farlo bisognerà smettere di torturarsi: piangete pure, piangete tutte le vostre lacrime, ma non restate da sole. Chiedete aiuto alla vostra migliore amica, sfogatevi con lei, ma cercate anche la compagnia degli amici per pensare ad altro. Di sicuro intorno a voi c'è qualcuno o qualcuna... che
ha già vissuto la vostra stessa esperienza, e che potrà guidarvi lungo la strada della guarigione. Perché, anche se adesso vi sembra impossibile, da una delusione d'amore si guarisce. Ci vuole tempo, ma alla fine si guarisce. Arriva un giorno in cui ci si sorprende a ridere di gusto o a pensare ad altro. E' solo un momento, ma è il segno che si comincia a guarire. Resta da superare il fatto che non volete nemmeno sentire parlare di innamorarvi di nuovo. «Non voglio più vivere una storia come questa, mi ha fatto troppo soffrire». Eppure non bisogna mai rimpiangere di avere vissuto una storia d'amore, anche se è finita male, anche se vi sembra che vi abbia lasciate impoverite. Una storia d'amore fa comunque crescere, rende più mature e più forti.
Quando il vostro cuore sarà guarito, potrà battere di nuovo per un altro, per qualcuno che medicherà le ferite ancora aperte. Anche se per il momento vi sembra un'assurdità, questa delusione d'amore non è la fine di tutto, ma serve anche a prepararvi a una nuova storia d'amore. Nel frattempo... Evitate di vagare come un'anima in pena nei luoghi in cui avete vissuto le ore più belle. Meglio accettare l'idea che quelle ore appartengono al passato e cercare di dimenticare. Lasciate fare al tempo. Lasciate che scorra come le vostre lacrime: a poco a poco vi aiuterà a ritrovare la pace con voi stesse e con la vostra storia. E soprattutto non vi buttate, per disperazione o rabbia, tra le braccia del primo venuto. Rischiereste di farvi più male e di avere ancora meno fiducia nell'amore. Cosa faccio ora di tutte queste cose? Lettere, foto, regali... siete combattute tra la voglia di buttare via tutto, e la tentazione di tenerle per cullarvi nei ricordi. La cosa migliore per ora è metterle da parte e decidere che cosa farne dopo, quando tutto si sarà calmato.
Ora è meglio prendere le distanze, ma un giorno potrebbe dispiacervi di non avere conservato qualcosa che rappresenta un pezzetto della vostra vita. Quando un'amica ha una vera delusione d'amore, l'importante è ascoltarla, passare molto tempo con lei e cercare di distrarla. Ma va fatto con molta delicatezza, e non è sempre facile perché a volte non si sa misurare l'intensità delle sofferenze altrui. Non prendete questa delusione d'amore alla leggera. Non cercate di dire tutto il male possibile del ragazzo che l'ha lasciata, insistendo sui suoi difetti e sui suoi tradimenti, sperando che si convinca di essere fortunata ad averlo perso. Lei non è pronta a sentire queste cose perché lo ama ancora. E voi rischiate di farla soffrire ancora di più.
 
Fai felice Il Paese e scrivi un tuo commento se ti piace questo  sito o questa pagina
Questo sito é autofinanziato...fai crescere con il tuo sponsor il Paese.
   
Il Paese dei Bambini che sorridono" ©
Partita Iva02895640361
Tutti i diritti riservati agli autori stessi.
E' severamente proibito copiare testi e immagini.
I trasgressori saranno perseguiti legalmente.
Per contatti scrivere:  Franca